lunedì 28 dicembre 2015

Letture Dicembre 2015!!!

E anche il mese di Dicembre volge al termine. 
Esattamente 1 anno fa ho deciso di riprendere questa mia passione per la lettura e dopo un anno posso riternermi soddisfatta... Ma prima di parlare di numeri, vediamo cosa ho letto:



  
1. Quando ho aperto gli occhi di N. Sparks (461 pag) - trama: da quattro anni Julie ha perso l'adorato marito e, pur non avendolo mai dimenticato, sente che un nuovo legame è finalmente possibile. Fra le molte persone che le vogliono bene, due uomini, in particolare, potrebbero ridarle la gioia di vivere e di amare: l'affascinante Richard, pieno di premure e attenzioni, e Mike, ora il suo migliore amico... ma un domani, forse, qualcosa di più. Alla fine sarà il cuore a suggerirle qual è l'uomo giusto per lei, facendole capire quanto invece l'altro sia sbagliato. Anzi, terribilmente sbagliato. 

Ultimo libro di Sparks in mio possesso. Aspettative altissime per via della trama ma bassissime per colpa delle precedenti letture di Sparks. Fortunatamente mi è piaciuto molto. Non è una semplice storia di rinascita e di amore ma è un romanzo che avvince ed è questo ciò che io cerco: cerco la fame di arrivare all'ultima pagina col fiato sospeso. Lo consiglierei, è uno dei romanzi di Sparks più belli che ho letto! Le ultime 3 pagine le ho lette piangendo, infatti ci sono stata circa 20 minuti perché le lacrime mi riempivano gli occhi e non vedevo nulla (perché sono così masochista?).

2. Let it snow di John Green, M. Johnson e L. Myracle (373 pag) - trama: è la Vigilia di Natale a Gracetown. Scende la neve, i regali sono già sotto l'albero e le luci brillano per le strade. Sembra tutto pronto per la festa, ma una tormenta arriva a sparigliare le carte. Così si può rimanere bloccati su un treno in mezzo al nulla e vagare per la città fino a incotrare un intrigante sconosciuto. Oppure prendere la macchina per raggiungere una festa che promette di essere memorabile, per scoprire che l'amore è più vicino di quanto pensassimo. O ancora ritrovare qualcuno che si credeva perduto, ma solo dopo una giornata piena di imprevisti e di... maiali.

Tre racconti, leggeri, natalizi e scritti bene. Durante la lettura si fa qualche sorriso.
Non lo consiglirei ad un pubblico adulto però, poichè a Natale un po' tutti torniamo bambini, leggerlo è stato piacevole e rilassante.

Con questo è tutto!
Quest'anno ho letto ben 27 libri, poco più di 2 al mese. Sono davvero soddisfatta!
Voi cosa avete letto durante questo freddo Dicembre?
Un abbraccio e ci risentiamo per l'ultimo post dell'anno!

12 commenti:

  1. Molto interessanti queste letture!

    RispondiElimina
  2. uahhhh ...io è tanto che non riesco a leggere...non riesco a trovare il tempo...prima come te divoravo tre libri a settimana in pratica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto cercando di leggere costantemente anche se a volte il tempo è davvero tiranno!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Io ne ho letti diversi di lui.. non è il mio autore preferito però devo ammettere che alcuni sono proprio belli!

      Elimina
  4. Non mi aveva mai incuriosito Spark ma la trama di quello di cui parli sembra interessante. Io leggo soprattutto thriller e romanzi. Ciao!

    RispondiElimina
  5. Bella idea quella di riprendere la passione per la lettura, l'anno prossimo voglio farlo anch'io! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un buon proposito che spero di mantenere anche il prossimo anno!

      Elimina
  6. hai fatto benissimo a leggere quanti più libri possibile, io son tendenzialmente pigra e oltre ai libri universitari ho letto ben poco quest'anno. Magari come te, faccio un appunto fra i buoni propositi. Il libro di Sparks ad esempio sebra molto interessante. un buon fine anno. ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, a volte si sta così tanto sui libri universitari che passa la voglia di leggere altro!

      Elimina

Ogni commento che lasciate è una spinta in più per andare avanti!
No spam please!!! Grazie!!!!