lunedì 26 gennaio 2015

Letture Gennaio 2015!!!

Buongiorno!!!!
Ci sono poche rubriche in questo blog, e dopo quella dei "10 prodotti finiti" oggi voglio introdurre "le letture del mese"!
(State tranquille, lo so che è un off topic ma sarà solo una rubrica mensile!).
Quest'anno uno dei miei buoni propositi, se non l'unico, era quello di riprendere almeno una delle mie due grandi passioni: la danza e la lettura. Come avrete capito dal titolo si parla della seconda.

Ho sempre amato leggere, da tempo avevo abbandonato questo genere di libri, ora però  ho deciso di camminare sempre con un libro in borsa e di averne sempre qualcuno sul comodino. Non mi importa di leggerne 5 o 10 pagine alla volta, l'importante è che io lo faccia abbastanza costantemente.

Ho letto di tutto e non c'è un genere che prediligo!

Vediamo, quindi, la mia mente grazie a cosa ha viaggiato in questo Gennaio e andiamo per ordine di lettura (attente agli involontari spoilers):





1. Senza sangue ( 81pag) di A.Baricco: una ragazzina sopravvive alla strage della famiglia. E se, invece della vendetta, il passato tornasse senza sangue?

E' un libro che si legge tutto d'un fiato. Solo 80 pagine. Mi è piaciuto ma non entusiasmato. Baricco però è sempre una garanzia.

2. Novecento (62pag) di A.Baricco: il Virginian era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, di emigrati e di gente qualsiasi. Dicono che sul Virginian si esibisse ogni sera un pianista straordinario, dalla tecnica strabiliante, capace di suonare una musica mai sentita prima, meravigliosa. Dicono che la sua storia fosse pazzesca, che fosse nato su quella nave e da lì non fosse mai sceso. Dicono che nessuno sapesse il perché.

Il libro è un monologo teatrale da cui è stato tratto il film di Tornatore "La leggenda del pianista sull'oceano". Sembra proprio di vivere la storia, di averla davanti gli occhi, di sentire l'odore del sogno americano. Bello.

3. Vicino a te non ho paura (400pag) di N.Sparks: il giorno in cui Katie si trasferisce a Southport, nella piccola e annoiata cittadina tutti gli occhi sono per lei. Chi è questa giovane donna, bella e misteriosa, arrivata in città per lavorare come cameriera? Katie non esce la sera, non parla con nessuno e sembra decisa a evitare qualsiasi legame. Pian piano però qualcuno riesce a fare breccia nella sua solitudine: Alex, un uomo dolce e gentile, vedovo con due figli. I due si innamorano teneramente e Katie trova la serenità che ha sempre cercato. Finché un giorno, il suo terribile passato torna a chiederle il conto...

E' stato il primo libro di Sparks che ho letto. La storia di stalking è tristemente avvincente. Mi è piaciuto talmente tanto che ho preso altri due libri dello stesso autore. 

4. Un mese con Montalbano (386 pag)di A. Camilleri: trenta crimini da risolvere. Delitti d'amore, d'interesse, di mafia, frutto di ambizione, di esaltazione, di esplosivo furore o di logorante quotidianità. Trenta indagini alla ricerca di una giustizia che il commissario Montalbano si sforza di perseguire nel cuore della Sicilia. Un uomo con un'esistenza ordinaria, da funzionario integerrimo, con un'eterna fidanzata, in Liguria, e tre grandi passioni: il buon cibo, il buon vino e la letteratura. Brusco, talvolta scorbutico, ma dotato di un'irresistibile carica di umanità e di ironia, Salvo Montalbano applica la propria intelligenza a uno straordinario campionario di delitti, premeditati e preterintenzionali, inscenati, minacciati o solo simulati. Un mondo feroce e violente, che egli affronta con le armi della logica ma anche della pietà e dell'umorismo.

Come nel caso precedente, questo è stato il primo libro di Camilleri che ho letto. Per chi ha visto lo sceneggiato, sembra di continuare a stare davanti la tv talmente il regista è stato bravo a rappresentare la penna di questo autore. Pur essendo siciliana, alcune parole scritte in dialetto non le ho capite (ma voi del nord come fate???) ma avevano il compito di rendere meglio l'idea. Mi ha fatto fare pure qualche risata!

5. Il posto che cercavo (369 pag) di N. Sparks: Lexie è una giovane bibliotecaria di una cittadina di provincia, contenta della sua vita tranquilla, fatta di piaceri semplici. Jeremy, al contrario, è inquieto e scettico giornalista newyorkese, impegnato in un'inchiesta sulle misteriose luci notturne che brillano nell'antico cimitero del paese, e che lui ritiene una truffa. Durante le ricerche in biblioteca, entra in confidenza con Lexie e a poco a poco tra loro nasce un sentimento che li porta a superare barriere apparentemente insormontabili. Ma sarà abbastanza forte da durare nel tempo?

Spinta dal primo, ho deciso di leggere anche questo libro di Sparks, che mi è piaciuto ma ho trovato un po' lento nella storia. Nonostante questo però Sparks ha la capacità di farti affezionare ai personaggi e questo ti spinge sempre più a voler arrivare all'ultima pagina per saperne la sorte.

6. La principessa sul pisello (156 pag) di L. Littizzetto: il diario di una principessa sul pisello come tante, che non si fa più illusioni sul principe azzurro ma non smette di sognarlo. Una principessa che ostenta cinismo ma anela a sentire parole d'amore. Che alla fine però, quando impugna la penna, diventa cattivissima e prende di mira sia le principesse che i piselli.

Premetto che la Littizzetto in genere mi piace ma questo libro mi ha delusa. Fortunatamente è piccolo e quindi ho "rovinato" solo 2 orette! Parla dei rapporti di coppia, degli uomini e donne in generale. E' pieno di cliché e stereotipi non solo antiquati (il libro è del 2002) ma in cui non mi ci rispecchio assolutamente (e come me credo anche molte giovani ragazze ormai lontane dal concetto "per realizzarmi e avere la pace interiore ho bisogno del principe azzurro"). Mi giustifico dicendo che non l'ho comprato ma l'ho trovato a casa!!!


Conoscevate qualcuno di questi libri?? Sono sicura che se siete romantiche avrete sicuramente visto i film ispirati ai romanzi di N. Sparks.

Bene ragazze, con questo è tutto.. Spero che questa nuova rubrica vi piaccia e se avete dei libri da suggerirmi sbizzarritevi con i commenti!
Al prossimo post (state tranquille sarà di make up!!)
Stay with ussssssss

23 commenti:

  1. Forse sono l'unica che non riesce ad apprezzare Baricco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dama.. devo confessare che il primo libro che ho letto di Baricco (Questa storia) è stato davvero difficile da finire.. nonostante questo ero curiosa di capire perché tutti lo apprezzassero e leggendo questi due ho capito il perché!

      Elimina
  2. Di Sparks ho letto parecchi altri ,libri e mi sono piaciuti praticamente tutti...mi sa che leggerò anche questi due....
    Baricco ammetto di non averlo mai letto...
    Camilleri (e qui probabilmente mi attirerò molto critiche) non mi ha mai ispirato.....
    Quello della Littizzetto è in lista d'attesa... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se posso permettermi di darti un consiglio qualcosa di Camilleri leggila.. l'ultimo romanzo è bellissimo, magari ti ricrederai!

      Elimina
    2. Magari provo a leggerne uno....sia mai che poi mi piace.... :)

      Elimina
  3. Bella questa tipologia di post anche se non di make up! Approvata :)

    PS: Ho appena pubblicato il post sulla review del fondotinta EuPhida che ho mostrato nel post di ieri sui "Prodotti finiti", se vuoi dacci un'occhiata :) http://passionforfashion21.blogspot.it/2015/01/review-4-fondotinta-fluido-per-tutti-i.html

    RispondiElimina
  4. Nicolas Sparks mi piace un sacco! Ho letto tanti suoi libri e mi sono piaciuti tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per ora ho letto solo 2 dei suoi libri ma credo che a poco a poco li leggerò tutti!

      Elimina
  5. Nicolas Sparks è fenomenale! Ho sia letto il libro che visto il film "vicino a te non ho paura" bellissimo con attori fantastici!! Mi piace molto la rubrica sui libri non l'ho mai vista prima!! un saluto
    http://2thinkingoutloud3.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo assolutamente vedere il film!!!!!

      Elimina
  6. Ciao Marina, sono passata a vedere il tuo blog, mi piace molto! Tra questi autori preferisco Sparks, il suo libro che mi è piaciuto di più è Ho cercato il tuo nome e anche il film tratto è molto bello.

    Buona serata
    Martina
    Tartaruga a pois

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina.. ho cercato il tuo nome è tra i prossimi che leggerò!

      Elimina
  7. Ho letto quasi tutto di Sparks e devo dire che in generale mi piace molto.
    Di Vicino a te non ho paura ho visto il film che è molto carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che ho letto il libro vedrò anche il film.. fare al contrario non mi è mai piaciuto!!! ;)

      Elimina
  8. Sono anche io un'amante della lettura, ma a differenza tua prediligo le storie d'amore e i romandi dell'Ottocento/Novecento. Infatti amo tutti i libri della Austen ! Non ho mai letto nessun libro di Nicholas Sparks ma un pochino il tuo post mi ha intrigato. Penso proprio che ne andrò ad acquistare uno per provare :)
    Sono una tua nuova follower :*


    Another earth pink

    Twitter

    Instagram


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per esserti iscritta Valentina.. comunque ti consiglio Sparks.. a pochi non piace.. Ha colpito pure me che non sono romantica!!!!

      Elimina
  9. faccio un mega mea culpa...non ho mai letto Baricco, anche se ho sempre letto ottime recensioni dei suoi libri...prometto che rimedierò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ali.. magari poi fammi sapere che ne pensi quando ne leggerai uno!

      Elimina
  10. Di recente ho riempito il mio carrello Amazon di libri :-)
    Vedrò di aggiungere anche questi che proponi te!!!

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora.. poi fammi sapere quali hai preso!!!!

      Elimina
  11. Ho letto i due libri di Baricco mia cara Marina, perchè mi è sempre piaciuta la sua penna.Gli altri li ho cassati, ma mi ripropongo di leggere qualcuno che tu hai proposto, spesso le file in attesa di visite specialistiche sono lunghe..anche senza mutua!
    Un bacio prefestivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella.. anche io ormai ho preso l'abitudine di leggere durante qualsiasi tipo di attesa.. se avrai qualche titolo da consigliarmi mi farà molto piacere! buon fine settimana!

      Elimina

Ogni commento che lasciate è una spinta in più per andare avanti!
No spam please!!! Grazie!!!!