Passa ai contenuti principali

Letture Febbraio 2015!!!

Buongiorno ragazze.. Torna la rubrica sulle mie letture mensili...
Lo scorso mese sono riuscita a leggere ben 6 libri, complice anche il fatto che 2/3 si leggevano tutti d'un fiato.. Vediamo questo mese cosa ho letto..



1. La relazione di A. Camilleri (178pag): Mauro Assante è, prima di ogni cosa, un uomo serio: ha sempre lavorato con scrupolo estremo guadagnandosi incarichi di crescente responsabilità nell'istituzione in cui presta servizio, l'authority preposta al controllo della trasparenza delle banche italiane. Si è sposato tardi, con la sola donna che sia riuscita ad aprire una breccia nel suo temperamento ombroso, e ha un figlio piccolo, che trascorre i mesi estivi con la madre, in montagna. Questa estate Mauro si trattiene in città perché gli è stato affidato il compito di stilare una relazione particolarmente delicata di un istituto bancario che con ogni probabilità verrà commissariato in seguito alla sua ispezione. Ma proprio durante queste solitarie giornate di lavoro, nella sua prevedibile esistenza iniziano ad aprirsi minuscole crepe. Dimentica aperta la porta di casa, riceve una telefonata beffarda, si convince di essere seguito da un uomo in motorino. Soprattutto, riceve la visita di una meravigliosa ragazza che evidentemente ha sbagliato indirizzo. Strano, ci dev'essere stato un errore. Ma dalla vita di Mauro Assante gli errori erano sempre stati banditi; così come sarebbe bandito il batticuore che invece lui prova quando, poche sere dopo, rincontra per caso quella stessa ragazza bionda... L'estate avanza, le temperature aumentano, la stesura della relazione si fa più complessa e con essa l'ansia di consegnare tutto senza sbavature, senza condizionamenti. Mauro non può fare a meno di incamminarsi lungo il sentiero scivoloso di un'altra relazione: ancor più segreta, infinitamente più appassionata, terribilmente pericolosa. In un crescendo hitchcockiano di indizi, ombre, piccole crepe quotidiane che lasciano intravvedere un baratro vertiginoso, Camilleri dà vita a un romanzo ad altissima tensione, tutto giocato sul sottile confine che separa la verità dall'apparenza, la giustizia dal torto - l'onestà della perdizione. La relazione burocratica e quella tra un uomo e una donna finiscono per intrecciarsi come la paura e il desiderio, in un romando più che mai attuale ma che è al tempo stesso la parabola senza tempo di un uomo solo di fronte a un compito più grande di lui, di un uomo onesto circondato dalla invisibile ragnatela della corruzione.

Il genere è un romanzo thriller.. Mi ha avvinta molto, peccato per il finale amaro. Mi sento di consigliare questo libro a tutti coloro che ancora non hanno letto nulla di Camilleri: è un buon modo per iniziare!

2. Lo Zahir di P. Coelho (316pag): un giorno uno scrittore famoso scopre che la moglie, corrispondente di guerra lo ha abbandonato senza lasciare traccia e senza alcuna spiegazione plausibile. Nonostante il successo e un nuovo amore, il pensiero dell'assenza della donna continua a tormentarlo e gli invade la mente fino a gettarlo in un totale smarrimento. E' stata rapita, ricattata o semplicemente si è stancata del matrimonio? L'inquietudine che gli deriva è tanto forte quanto l'attrazione che lei continua a esercitare su di lui. La ricerca di lei, e del significato della propria vita, porta lo scrittore dalla Francia alla Spagna alla Croazia, sino a raggiungere gli affascinanti paesaggi desolati dell'Asia Centrale. E ancora di più lo allontana dalla sicurezza del suo modo di intendere la natura dell'amore e il potere ineludibile del del destino.

Probabilmente il mio Q.I. non è adatto per apprezzare questo scrittore. Questo libro l'avevo iniziato diversi anni fa, interrotto, e ora che l'ho ripreso mi sono sforzata di finirlo, capirne il significato e apprezzarlo. Di finirlo l'ho finito, di capirne il significato non ne sono sicura, di apprezzarlo non se ne parla proprio. Se qualcuna di voi volesse illuminarmi sono tutta orecchie!

3. Avrò cura di te di M.Gramellini e C. Gamberale (186pag): Gioconda detta Giò ha trentasei anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si trova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfetto, capace di fare vincere la passione sul tempo che passa: proprio quello che non è riuscito al suo matrimonio. Ma una notte Giò trova un biglietto che sua nonna aveva scritto all'angelo custode, per ringraziarlo. Con lo sconforto e con il coraggio di chi non ha niente da perdere, Giò ci prova: scrive anche lei al suo angelo. Che, incredibilmente, le risponde. E le fa una promessa: avrò cura di te. Poi rilancia. L'angelo non solo ha una fortissima personalità, ma ha un nome: Filèmone, e una storia. Soprattutto ha la capacità di comprendere Giò come Giò non si è mai compresa. Di ascoltarla come non si è mai ascoltata. Nasce così uno scambio intenso, divertito, commovente, che coinvolge anche le persone che circondano Giò: il puntiglioso ex marito, la madre fricchettona, l'amica intrappolata in una relazione extraconiugale, una deflagrante guida turistica argentina, un ragazzino che vuole rinchiudersi in una comune.. Grazie a Filèmone, voce dell'interiorità prima che dell'aldilà, Giò impara a silenziare la testa e gli impulsi, per ascoltare il cuore. Ne avrà davvero bisogno quando Filèmone la metterò alla prova, in un finale sorprendente, che sembrerà confondere tutto. Ma a tutto darà un senso.

E' il libro del momento. Si legge tutto d'un fiato. Mi è piaciuto ma non entusiasmata al massimo. Certo sarebbe bello avere un Angelo Custode che ci supporti e che risponda a tutte le nostre domande ma sappiamo bene che la realtà non è così.. quindi bisogna leggerlo con un'occhio metà sentimentale e metà, lasciatemi passare il termine, speranzoso.

4. La risposta è nelle stelle di N. Sparks (422pag): l'asfalto coperto di neve, un'auto che esce di strada. Alla guida il vecchio Ira, che adesso è incastrato, ferito, solo e sta per perdere conoscenza, quando davanti ai suoi occhi prende forma una figura: l'amatissima moglie Ruth. Che lo incalza, gli impone di resistere. Lui sa che Ruth non può essere lì, ma si aggrappa alle parole dell'evanescente amata. Poco distante, la vita di Sophia sta per cambiare per sempre. L'università, l'ex fidanzato traditore e violento, le feste e le amiche scompaiono nella notte di stelle in cui incontra Luke, e innamorarsi di lui è inevitabile. Può finalmente ricominciare a vivere... Purché il segreto che Luke nasconde non distrugga il suo sogno. Due coppie divise dagli anni e dalle esperienze, che il destino farà incontrare nel più inaspettato ed emozionante dei modi.

E' il terzo libro dell'autore che leggo. Devo dire che forse è quello che mi è piaciuto meno. Troppo lunghe le descrizioni e i focus sul passato. Nessuna delle due storie descritte in parallelo mi hanno avvinta. Purtroppo!

Bene ragazze, anche per questo mese è tutto! Conoscete qualcuno dei libri che ho letto?
Voi cosa avete sul comodino? Avete qualche libro da consigliarmi?
Un abbraccio e ci vediamo il prossimo mese con la rubrica "Le letture di..."

Commenti

  1. Di questi ho letto solo l'ultimo e non mi è dispiaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ha dispiaciuto neanche me però da Sparks mi aspetto sempre di più (forse perché mi piace tantissimo!)

      Elimina
  2. avrò cura di te mi incuriosisce molto, lo leggerò

    RispondiElimina
  3. E' interessante il primo , quello di Camilleri :)

    Nuovo post sul blog :) http://passionforfashion21.blogspot.it/2015/02/tag-new-month-un-nuovo-mese.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto interessante.. Camilleri è un grande secondo me!

      Elimina
  4. Amo Coelho tanto da leggere la gran parte dei sui libri, ma Lo Zahir mi manca!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ami?? Allora dovrei chiedere a te delle delucidazioni su questo scrittore!

      Elimina
  5. Caspita, sei libri, che brava! Io questo mese ho letto "La ragazza di Charlotte Street", se cerchi una lettura leggera te lo consiglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei libri a Gennaio.. questo mese solo 4! Comunque quello che m hai consigliato l'ho segnato (ho proprio bisogno di letture leggere!)

      Elimina

Posta un commento

Ogni commento che lasciate è una spinta in più per andare avanti!
No spam please!!! Grazie!!!!

Post popolari in questo blog

Carnevale da spagnola!

Ciao Ragazze!!!
Oggi ho deciso di scrivere un post un po' diverso dedicato al makeup che ho realizzato la scorsa settimana in occasione di una serata in maschera! =)
Quando ero piccola aspettavo con trepidazione il carnevale e mia mamma mi realizzava abiti stupendiii!Il mio primo costume è stato quello da farfallina,poi dama della "Belle epoque",diavolessa,clown,strega,etc...per finire con il costume che più ho amato: Rose di "Titanic".
Quest'anno mi sono convinta ad andare ad una festa in maschera in una discoteca e ho indossato un abito di un saggio di danza di mia sorella.
Il mio look era da "Spagnola":

Cosmetic review num. 201... Bionike - Acteen gel detergente purificante

Good morning girls!!!!!!
Purtroppo ogni tanto non tutti gli acquisti sono azzeccati e oggi infatti vi parlo di uno di questi.
Naturalmente ogni parere è strettamente personale ma io vi voglio dire il mio sul detergente in gel purificante di Bionike.


Deva - Resina Epiltech

Ciao ragazze,
qualche settimana fa ho ricevuto dalla casa cosmetica Deva la loro Resina Epiltech in modo che la potessi testare.
Voglio precisare che ogni parere che esporrò in questo post è frutto unicamente della mia opinione personale fatta durante l'utilizzo di questo prodotto.
Innanzitutto voglio elogiare il servizio dell'ufficio marketing dato che il prodotto è arrivato presto, ben confezionato, munito di opuscoli esplicativi e 2 palettine necessarie per usare questo prodotto.